Vini bianchi imbottigliati

Per la produzione dei vini bianchi accogliamo in azienda sia vitigni internazionali come lo Chardonnay, sia varietà nazionali e prettamente autoctone, come il Trebbiano, il Pecorino e la Passerina. Una comune radice di provenienza (uve a bacca bianca) che lascia spazio alla declinazione di specificità e connotazioni uniche tanto alla vista, quanto al profumo e al palato.

La degustazione di ogni varietà appare imprescindibile per scoprire la prescelta dal nostro palato.

passerina igp torre regia

Passerina IGT Colline Pescaresi "Torre Regia"


Uve: Passerina (vitigno autoctono)

Collocazione geografica: comune di Città Sant'Angelo, c.da Piano della Cona
Sistema di allevamento: a spalliera, con potatura a guyot bilaterale
Tipo di terreno: di medio impasto

Vinificazione: dopo la raccolta meccanica dei grappoli, seguono la crio-macerazione del pigiato, l'illimpidimento del mosto fiore attraverso la flottazione, che esalta la naturale brillantezza del colore, e la fermentazione termo-controllata (15-16 °C) con lieviti selezionati.
Affinamento: in serbatoi di acciaio inox

Colore: giallo paglierino con riflessi aurei, che donano al vino la caratteristica nota di brillantezza finale.
Caratteristiche organolettiche: profumo delicato, con sentore di note di fiori bianchi, gusto fresco e fruttato.

Gradazione alcolica: 12,50 % Vol.
Temperatura di servizio: 10/12 gradi
 

pecorino nonnadetta

Pecorino IGT Colline Pescaresi "Nonnadetta"


Uva: Pecorino (vitigno autoctono)

Collocazione geografica: comune di Città sant'Angelo, c.da Moscarola
Sistema di allevamento: a spalliera, con potatura a guyot
Tipo di terreno: di medio impasto

Vinificazione: i grappoli raccolti meccanicamente a maturazione avvenuta, vengono sottoposti a pressatura soffice e illimpidimento del mosto fiore mediante flottazione, a cui segue la fermentazione a temperatura controllata (15 -16 °C).
Affinamento: in serbatoi di acciaio inox

Colore: giallo brillante con riflessi verdognoli
Caratteristiche organolettiche: profumo fruttato e floreale, fresco, morbido ed equilibrato al gusto

Gradazione alcolica: 12,50 % Vol.
Temperatura di servizio: 10/12 gradi
 

chardonnay di biase

Chardonnay IGT Colline Pescaresi "Di Biase"


Uva: chardonnay (vitigno alloctono)

Collocazione geografica: comune di Città sant'Angelo, c.da Moscarola
Sistema di allevamento: a spalliera, con potatura a guyot
Tipo di terreno: di medio impasto

Vinificazione: i grappoli raccolti meccanicamente, vengono sottoposti ad una pigiatura soffice con lavorazione del solo mosto fiore e illimpidimento del mosto attraverso la flottazione. La successiva fermentazione è condotta a temperatura controllata con inoculo di lieviti selezionati di saccaromices cerevisae all'interno di serbatoi in acciaio inox.
Affinamento: in vasche d'acciaio inox con un successivo leggero affinamento in bottiglia

Colore: giallo brillante con riflessi verdognoli
Caratteristiche organolettiche: profumo agrumato, armonico, fresco e fruttato al palato

Gradazione alcolica: 11,50 % Vol.
Temperatura di servizio: 10/12 gradi
 

trebbiano di biase

Trebbiano D'Abruzzo DOC "Di Biase"


Uva: trebbiano (vitigno autoctono)

Collocazione geografica: comune di Città Sant'Angelo, c.da Piano della Cona
Sistema di allevamento: pergola abruzzese
Tipo di terreno: di medio impasto

Vinificazione: dopo la raccolta manuale dei grappoli, seguono i processi di pressatura soffice e illimpidimento del mosto fiore attraverso la flottazione, con fermentazione a temperatura controllata.
Affinamento: in serbatoi di acciaio inox

Colore: giallo paglierino brillante
Caratteristiche organolettiche: bouquet delicato, profumo fragrante, molto fresco e ben armonico, con note floreali di acacia

Gradazione alcolica: 12,50 % Vol.
Temperatura di servizio: 11/13 gradi